D406 - Fedeli alla linea - Arte contemporanea

>>> L'importanza di documentare l'arte effimera: Graffiti e Street Art

L'importanza di documentare l'arte effimera: Graffiti e Street Art
Riflessioni su graffiti e street art al Palazzo dei Musei

26 Febbraio 2016

Lo scorso dicembre si è tenuta, presso il Palazzo dei Musei di Modena, la conferenza "L'importanza di documentare l'arte effimera: Graffiti e Street Art".

L'incontro è stato introdotto e moderato da Pietro Rivasi, socio della galleria d'arte D406 e ideatore e fondatore del progetto Icone: uno dei primi e più longevi festival italiani di writing e street art.

Hanno partecipato all'incontro:

Pierpaolo Ascari - Ricercatore in Estetica dell'Università di Bologna;
Carla Barbieri - Responsabile Fondi moderni della Biblioteca civica d’arte Luigi Poletti di Modena;
Claudio Musso - Storico dell'arte e co-curatore di "Frontier - la linea dello stile";
Franco Vaccari - Artista.

Ascolta l'audio della conferenza:

thumb
(clicca l'immagine per ingrandirla)